MENU
SEARCH
Ispirazioni, Arredo 18 Marzo 2024

Come arredare un bagno in stile nordico: consigli e ispirazioni

Se desiderate ambienti luminosi, accoglienti ed essenziali, lo stile nordico è quello che fa per voi. In questo articolo vi spieghiamo cosa si intende per stile nordico e quali sono le regole base nell’home interior per arredare un bagno in stile nordico, che si tratti di una stanza spaziosa o di un ambiente più piccolo e riservato, sia esso parte di un appartamento in città o di una casa di campagna.

Come arredare un bagno in stile nordico

Cenni storici sullo stile nordico

Lo stile nordico, o stile scandinavo, affonda le sue origini nel Nord Europa, precisamente nei paesi della Scandinavia. Nasce nei primi anni del Novecento, ma è durante il periodo del dopoguerra che si sviluppa e si afferma come uno dei movimenti di design più influenti e duraturi del XX secolo.

Uno tra i principali pionieri del design scandinavo è stato Alvar Aalto, architetto poliedrico, nato nel 1898 in Finlandia: il suo lavoro si è distinto per un approccio di tipo organico e umanistico, incentrato su un profondo rispetto per l’ambiente e ancorato a un’intima comprensione delle esigenze umane. I suoi progetti rappresentano una fusione armoniosa di forme e materiali con l’ambiente circostante.

Altre importanti firme del design che hanno contribuito in modo significativo a definire e diffondere lo stile scandinavo in tutto il mondo, sono Arne Jacobsen, Hans Wegner, Verner Panton e Eero Saarinen, solo per citare alcuni nomi.

Caratteristiche e sfumature dello stile nordico

Lo stile nordico ha guadagnato popolarità nel tempo, proprio per la sua capacità di creare ambienti accoglienti e rilassanti, che combinano un’estetica minimale a un design funzionale, attraverso l’uso sapiente di materiali naturali (come legno, ceramica, vetro) e della luce. Inoltre, il design nordico si riflette nella tendenza ad eliminare il superfluo per puntare dritto all’essenzialità, per questo si connota nella predilezione di forme pulite e linee minimaliste, veri tratti distintivi di questo stile.

Quando si parla di stile nordico è impossibile non fare riferimento anche al concetto “hygge”, una vera è propria filosofia di vita basata sull’idea di benessere e comfort. “Hygge” non è una parola facilmente traducibile in italiano e neppure facile nella pronuncia (pare si dica “hugga”, ma se tra voi lettori c’è qualche danese ogni suggerimento è ben accetto), la certezza è che possiamo tradurla come un atteggiamento di ricerca della felicità e della serenità nel quotidiano.

Se vi state chiedendo in che modo lo stile “hygge” possa entrare nella stanza da bagno, immaginate, al termine di una giornata lavorativa, di immergervi in un bagno caldo o concedervi una doccia con cromoterapia, per poi avvolgervi nella soffice morbidezza di accappatoi e asciugamani che profumano di pulito. Ecco queste esperienze così confortevoli e appaganti per i sensi sono molto, molto hygge.

Ispirazioni hygge bagno nordico persona immersa nel relax di una vasca freestanding

Un’altra sfumatura affascinante che trae ispirazione dallo stile nordico è il “Japandi”, una raffinata sintesi tra estetica giapponese e minimalismo scandinavo.

Semplicità ed essenzialità sono le parole che meglio interpretano questo stile, nel quale ogni cosa rimanda a un’idea di leggerezza e ordine: nella progettazione degli ambienti, ad esempo, si cerca un assetto compositivo funzionale ma che allo stesso tempo lasci spazio al valore estetico, in questo la similarità con lo stile nordico.

Ispirazioni colore bagno nordico toni neutri e composizione floreale minimalista stile japandi

Elementi chiave per arredare un bagno in stile nordico

Lo stile nordico non è quindi solo una tendenza, ma un autentico stile di vita che continua a ispirare gli amanti del design in tutto il mondo. La sua capacità di creare armonia tra forma e funzione diventa protagonista di ogni stanza della casa, compreso il bagno.

Se desiderate realizzare un bagno in stile nordico, vi riportiamo di seguito alcuni semplici, ma imprescindibili, consigli.

arredo bagno stile nordico total white con maniglia a gola

Materiali e colori d’ispirazione naturale

Per l’arredamento in stile nordico la natura è l’ispirazione. Il legno, ad esempio, è il materiale principe. Trasmette una sensazione di calore e tranquillità, si utilizza per gli elementi d’arredo e per gli accessori (mensole, pouf, panchette…) ma è indicato anche per i pavimenti o per rivestire le pareti con pannelli boiserie.

Palette colori e finiture bagno stile nordico legni e tonalità delicate

In tema colori per il bagno, lo stile nordico predilige in assoluto il bianco, ma non è il solo colore: potete optare anche per delle palette dai toni neutri compresi nella scala del grigio e del beige oppure il colore tortora, che accostati al bianco riscaldano l’ambiente mantenendo un buon grado di luminosità e rendono lo stile più ricercato. Un esempio è la soluzione d’arredo con basi sfalsate che vi suggeriamo di seguito.

Arredo bagno stile nordico colori neutri beige e grigio

La naturalezza e i colori del legno, preferibilmente nelle tonalità chiare, invece offrono una base neutra ideale per personalizzare l’ambiente con l’aggiunta di dettagli e accessori colorati, ovviamente proposti sempre in tonalità delicate, come colori pastello e d’ispirazione naturale.

Un esempio è la composizione che segue, della collezione Shape: qui, il colore verde salvia definisce il design scandinavo della sedia a dondolo e aggiunge all’ambiente bagno un tocco di freschezza.

accessori colorati per bagno stile nordico con armadiatura e sedia a dondolo verde salvia

Mantenete semplicità, morbidezza e naturalezza anche nella scelta dei tessuti: ad esempio, per le tende del bagno (ammesso che desideriate creare un ambiente con più privacy) vi consigliamo materiali leggeri e naturali come lino o cotone per una sensazione luminosa e fresca; preferibilmente tende con sistema a rullo, tende a pacchetto o a pannello per marcare la questione di linearità.

Se non è colorato, è total white

La luce è una caratteristica intrinseca allo stile nordico e non c’è nulla di meglio del bianco per rifletterla.

Colore della purezza, il bianco trasmette, oltre a una sensazione di pulizia, tanta luminosità all’ambiente. Non solo è perfetto per le pareti, ma anche ideale per arredi e accessori bagno, inclusi i profili della doccia, come nella proposta fotografica che vi suggeriamo di seguito: un bagno dall’autentico look total white.

Arredo bagno nordico stile total white, basi sospese e mensole colore bianco

Less is more è tutto

Nello stile nordico la visione è minimalista: pareti con pochi elementi ma essenziali, tra cui arredi e accessori che privilegiano un design dalle forme semplici e geometriche, perfetti per enfatizzare l’idea di pulizia che lo caratterizza.

Come questa composizione che suggerisce una base a terra capiente, il cui sistema a gola per l’apertura dei cassetti non altera il design lineare dell’arredo. Un lavabo in appoggio su top sospeso effetto pietra (l’ispirazione naturale) dotato di una rubinetteria minimale e mensole in vetro trasparente accostate a un ampio specchio tondo con illuminazione integrata. A completare l’essenzialità dell’arredamento, un appendiabiti freestanding multifunzione in metallo e un morbido pouf in tessuto.

Arredo bagno legno in stile nordico, base a terra e specchio tondo in vetro

Arredi sospesi

L’arredamento nordico è sinonimo di praticità e leggerezza, per questo gli si addice la scelta di arredi sospesi. Gli elementi sospesi, come pensili, mensole o mobili sotto il lavabo lasciano libero lo spazio a terra, rendendo il bagno visivamente più ampio e leggero, ma soprattutto sono pratici perché facilitano le operazioni di pulizia.

Arredo bagno stile nordico con elementi sospesi in tinte neutre

Spazi organizzati: ogni cosa trova il suo posto

Lo stile nordico è ordine, per questo l’arredamento deve essere funzionale e offrire spazi organizzati. Il contenimento deve essere pensato con cura: mobili con scomparti e organizer interni ai cassetti o accessori con stoccaggio integrato, come ad esempio gli specchi contenitore o gli appendiabiti con vaschette portaoggetti. Tutti elementi che organizzano lo spazio in modo efficiente per mantenere il bagno sempre in ordine.

Mobile a terra capiente effetto legno in stile nordico
Arredo bagno stile nordico con cassetto interno organizzati, divisi in comparti e illuminato

Vasca freestanding per un bagno relax

Se il bagno in stile nordico è uno spazio dedicato al benessere, la vasca freestanding si rivela un’opzione di grande fascino per garantire momenti relax.

Definita da profili essenziali o da curve dolci per un tocco di romantica raffinatezza, libera da pareti e incassi, questa tipologia di vasca è una presenza autonoma che diventa scenografica. Posizionabile ovunque all’interno della stanza, crea veri e propri angoli benessere per un bagno in stile spa.

vasca freestanding e sgabellino in bagno stile nordico

Illuminazione: luce naturale e artificiale

Nello stile nordico, la luce naturale assume un ruolo di primo piano per questo è interessante sfruttare il potenziale trasformativo della luce del giorno, che non solo illumina, ma crea un’atmosfera accogliente e serena. Nei progetti diventa quindi indispensabile incorporare finestre ampie o altre forme di aperture, per permettere alla luce naturale di penetrare negli ambienti, sottolineando la pulizia e la chiarezza delle forme.

Bagno luminoso stile nordico con ampie finestre e arredo bagno in legno

Per quanto riguarda invece le soluzioni di illuminazione artificiale, l’obiettivo è mantenere quell’idea di atmosfera calda e accogliente per cui evitate di utilizzare nel bagno nordico un’illuminazione troppo intensa o fredda. Applique, faretti e lampade a sospensione o specchi retroilluminati, sono soluzioni luminose ideali per infondere una luce soffusa.

lampade sospese per bagno stile nordico

Accessori e piante per un bagno nordico

Il bagno in stile nordico necessita di pochi accessori, belli da vedere ma soprattutto funzionali: cestini in juta o in fibra intrecciata per contenere asciugamani e spugne, scatoline o vassoi per contenere i prodotti di bellezza, tappeti morbidi e in tessuti naturali ma anche sgabellini e pouf in legno o in tessuto, porta asciugamani a scaletta in legno o metallo, mastellini in legno che ricordano sempre gli ambienti spa. Completate l’atmosfera con candele e piccoli oggetti décor dal gusto minimale.

La panchetta in legno a listelli è per antonomasia un complemento dal design essenziale che rimanda alle atmosfere nordiche. Insomma, un must have per un bagno in questo stile.

panchetta in legno stile scandivano

Infine, non dimenticate un tocco green con l’aggiunta di piante. Nel contesto del design nordico, la connessione con la natura è al centro dell’estetica, quindi l’inserimento di piante all’interno degli ambienti non è semplicemente un accorgimento decorativo, ma piuttosto un elemento essenziali. Questo vale anche per il bagno: ravvivano e rinfrescano lo spazio e svolgono un importante ruolo anche nella purificazione dell’aria.

piante ornamentali verdi a cascata per
bagno in stile nordico

Dalla versatilità delle felci con le loro morbide fronde a cascata fino all’eleganza minimale di piccole piante grasse, il bagno nordico diventa un’oasi di tranquillità e freschezza, dove la natura si fonde armoniosamente con la purezza del design.

Piante grasseornamentali per bagno stile nordico
Pianta grassa per bagno stile nordico

Ora, con questi consigli siete sicuramente pronti ad arredare il vostro bagno con l’intramontabile fascino dello stile nordico. Materiali naturali, accessori che esaltano il piacere dell’acqua e il verde delle piante, tinte neutre e colori naturali o total white, design lineare e funzionale; insomma avete tutti gli elementi chiave per sbizzarrivi nella creazione di un bagno in stile nordico, dall’atmosfera accogliente e rilassante.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime novità